L'alimentazione nel ciclismo

Il ciclismo è disciplina in gran parte aerobica; diviene anaerobica nei percorsi di salita , durante i repentini cambi di ritmo e nel caso dello sprint finale. I principi nutritivi utilizzati a scopo energetico sono i glucidi, i lipidi e le proteine.

L’alimentazione, nei due o tre giorni che precedono la gara, sarà molto ricca di glucidi complessi sotto forma di derivati dei cereali (pane e pasta), ma comprenderà anche carni e pesci magri, uova, latticini, verdura e frutta. L’alimentazione durante la gara è decisiva per il risultato della gara stessa e per il “mantenimento” dell’efficienza nei giorni successivi.

Nelle gare che durano più giorni e nei periodi di intenso allenamento, è fondamentale anche la cura per l’alimentazione del dopo gara.

Dott.ssa Stefania Acquaro Nutrizionista