L'importanza della fibra

Mangia più fibra! Probabilmente è un’esortazione che avrai già sentito altre volte. Ma sai dove si trova e sopratutto perché la fibra alimentare fa così bene alla salute ?
Partiamo dal capire che cosa sia effettivamente la fibra alimentare: con questo termine si intende la parte degli alimenti vegetali che il corpo non può digerire o assorbire. Frutta e verdura sono gli alimenti che ne contengono in quantità maggiore, ma è presente anche nei cereali integrali e nei legumi.
Dal punto di vista salutistico la fibra è principalmente conosciuta per le sue capacità di prevenire o alleviare la costipazione, ma i suoi effetti benefici sono decisamente molti di più!

Eccone alcuni qui di seguito:


abbassano il rischio di diabete e collaborano nel controllo dei livelli di zucchero nel sangue. Nelle persone con diabete, la fibra, rallenta l’assorbimento degli zuccheri e contribuisce a migliorare i livelli di zucchero nel sangue.
- Aiutano a raggiungere il peso ideale e mantenerlo. Gli alimenti ricchi di fibre tendono ad essere più sazianti di alimenti a basso contenuto di fibre. Danno la possibilità di mangiare meno e rimanere soddisfatti e sazi più a lungo. I cibi ricchi di fibre tendono a prendere più tempo per essere mangiati e ad essere meno “densi di energia”. Ciò significa che hanno un minor numero di calorie per lo stesso volume di cibo.
- Abbassa i livelli di colesterolo: La fibra solubile trovata nei legumi, nei cereali e in molta verdura aiuta ad abbassare il livello totale di colesterolo nel sangue. Contribuiscono a ridurre le lipoproteine a bassa densità (LDL), quindi il colesterolocattivo.
- abbassano i rischi dei tumori all’intestino: la fibra quando transita nell’#intestino lo “pulisce” dalle scorie e dalle tossine, proteggendolo e diminuendo la stitichezza.


Di quanta fibra hai bisogno?

Solitamente si parla di 5 porzioni di frutta e verdura da assumere durante l’arco della giornata, che si traducono in 2 frutti da 150/250g e 3 porzioni di verdura cotta o cruda da 200/350g a secondo dell’età e del peso della persona. Questa è la quantità base, sicuramente se nella nostra dieta sono presenti anche dei cereali integrali e dei legumi, il nostro corpo ne avrà un giovamento maggiore.

D.ssa Stefania Acquaro Nutrizionista